Sainte-Colombe-la-Commanderie

 

Villaggio di oltre 700 anime, precedentemente chiamato Sainte-Colombe-la-Campagne, il comune si sviluppa su una superficie di 1081 ettari. Ha la particolarità di essere attraversato dalla Green Lane, ma anche dalla 613, ex strada dipartimentale. Inoltre, Luigi Filippo, in fuga dalla rivoluzione, vi si fermò nel 1848.

E 'anche in umili pranzo con porte a scomparsa di posta, l'imperatrice Eugenia confortato una tazza di caffè magro quando fuggì da Parigi repubblicano nel settembre 1870 da Deauville imbarcarsi per l'Inghilterra.

È anche la Commenda di Saint Etienne de Renneville con la sua storia che inizia intorno all'anno 1140, fino alla Rivoluzione. Il castello e la cappella furono distrutti. Non resta che la decima, il forno per il pane e la casa dello steward, che grazie ad un amante di vecchie pietre recupera gradualmente la grandiosità e la bellezza del luogo.

La piscina di Sainte-Colombe nel suo ambiente verde e il lavatoio restaurato merita una deviazione dove pescatori e escursionisti amano fermarsi.

La chiesa Sainte-Colombe del XVI e XVIII secolo è perfettamente mantenuta; e il suo tasso classificato si sentono tranquilli e calmi. Molti sentieri verdi attraversano la città e le sue coltivazioni di grano, lino, mais ... Una piccola città da scoprire per la sua storia, la sua calma, il suo dinamismo.